Retrospettiva

Sagrantino di Montefalco

Un grande rosso a cui il tempo regala degli incredibili benefici, assaggiamo l’annata 2001 e l’annata 2005, tra le migliori del decennio passato.
- DI Fausto Ferroni